immagine copertina
7·8

rivista semestrale
anni IV-VII · numero 7-8
2011-2014

13. Valtellina, Valchiavenna e Bormio: crocevia essenziale al commercio europeo, fra aspre tensioni e periodi di pace

Scritto da Agnese Visconti.

Il contributo analizza, attraverso l’illustrazione delle grandi svolte politico-economiche che caratterizzarono la Valtellina e i contadi di Valchiavenna e Bormio, l’importanza strategica di quei territori dal Medioevo ai giorni nostri. Crocevia fin dal Duecento dei traffici di Milano e Venezia con l’Europa del Nord e contesi quindi da Lombardia, Francia, Rezia e Austria, i territori considerati subirono vicende alterne, spesso violente e brutali. Fu solo a partire dall’età napoleonica che essi poterono sviluppare in pace la loro duplice vocazione, viti-vinicola e commerciale: la costruzione di strade, soprattutto nei decenni successivi alla proclamazione dell’unità d’Italia, incrementò infatti il commercio di vino e agevolò quello di transito. Ma per un breve periodo: l’apertura di nuove vie commerciali più rapide e vantaggiose li relegò ben presto a luoghi essenzialmente turistici.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

n. 7·8

Sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Editoriale

Questioni

Ricerche

Dossier

Laboratorio