immagine copertina
1

rivista semestrale
anno I · numero 1
gennaio-giugno 2008

2. Archeologia sperimentale e didattica della Preistoria

Scritto da Mario Iannone, Sandra Sivilli.

Ha scritto Scipione Guarracino in un testo fondamentale per la didattica della storia: «Il punto essenziale della questione è che l’insegnamento della storia non può ridursi a trasmettere conoscenze senza anche far accedere alle procedure che hanno fatto produrre quelle conoscenze e quindi a un insieme di abilità e competenze». Occorre partire da questa premessa per capire le differenze fra ricerca scientifica e pratiche didattiche.

L’archeologia preistorica si struttura su una metodologia di ricerca che, a partire dalle tracce rinvenute sul terreno, tenta di elaborare ipotesi sempre più attendibili per la ricostruzione dell’organizzazione socio-culturale delle società preistoriche. Per essere compresa correttamente dai non specialisti, perciò, l’archeologia preistorica ha bisogno di comunicare sia i risultati della ricerca, sia i metodi di lavoro. L’attuale riflessione sulla didattica della storia, fortunatamente, indica nel laboratorio il luogo ideale per la trasmissione delle conoscenze procedurali ed il metodo più efficace nella comunicazione di contenuti complessi.

In particolare, per quanto riguarda la Preistoria, le esperienze di didattica sono attualmente orientate soprattutto nel senso della sperimentazione “imitativa”. Essa si mostra efficace per il tipo di coinvolgimento che suscita nei fruitori non specialisti di tutte le età.Tale applicazione didattica si rifà all’archeologia sperimentale, proprio perché quest’ultima utilizza l’approccio sperimentale per analizzare particolari problemi e proporre ipotesi archeologiche.

Documento senza titolo

Scarica l'articolo completo

Articolo completo

Fai clic sull'icona del file a lato
per scaricare l'articolo completo
in formato Acrobat PDF.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

n. 1

Sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Editoriale

Questioni

Ricerche

Dossier

Laboratorio

Panorama

Biblioteca

Strutture