immagine copertina
2

rivista semestrale
anno I · numero 2
luglio-dicembre 2009

2. La rivoluzione industriale in Giappone: dal periodo Edo alla restaurazione Meiji

Scritto da Salvatore Ciriacono.

La restaurazione Meiji, una svolta epocale?

L’affermazione del Giappone come grande potenza industriale (la seconda sino a questi decenni, forieri peraltro di grandi trasformazioni, durante i quali si costituirà quasi sicuramente una diversa gerarchia economica a livello globale, con l’arrivo sulla scena internazionale degli altri colossi asiatici, quali l’India e la Cina) rappresenta un topos classico della storiografia nipponica, e non solo di questa. Tale dibattito è venuto sviluppandosi in misura crescente – sembra legittimo affermarlo – parallelamente alla stessa crescita del Paese del Sol Levante, tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo.

Si è venuti a chiedersi in altri termini, dopo la cosiddetta «rivoluzione» Meiji del 1868, quali fossero i caratteri originali dell’industrializzazione giapponese, in quale misura essa fosse stata indotta dalla rivoluzione politica che aveva portato alla fine dello shogunato e alla restaurazione del potere dell’imperatore. La realtà storica induceva in effetti a chiedersi se fosse stato l’abbattimento di quella sorta di ancien régime asiatico, vale a dire la fine nel 1868 del lungo predominio della dinastia dei Tokugawa nella conduzione della politica e dell’economia del paese, attraverso il ruolo istituzionale dello shogun, a permettere al Giappone di sviluppare un’industria moderna e sfuggire al predominio dell’Occidente.

Ed è vero che le condizioni sociali ed economiche del paese nella seconda metà dell’Ottocento apparivano in forte ritardo rispetto agli standard occidentali, sicuramente rispetto alla Gran Bretagna, la Germania, la Francia. Poiché sul finire del XIX secolo il Giappone incominciava a guadagnare terreno in termini di crescita e di sviluppo di alcuni settori industriali (vedremo in seguito quali), la storiografia tradizionale aveva indicato nella restaurazione Meiji il momento di svolta degli indirizzi di politica economica del paese, la quale avrebbe permesso al Giappone moderno di seguire le orme dell’industrializzazione occidentale.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

n. 2

Sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Editoriale

Questioni

Ricerche

Dossier

Laboratorio

Panorama

Biblioteca

Strutture