immagine copertina
2

rivista semestrale
anno I · numero 2
luglio-dicembre 2009

8. La Centrale Montemartini di Roma

Scritto da Gabriella Gnetti.

La storia

Con i Musei Capitolini, fa parte del Sistema Musei Civici di Roma un insieme estremamente diversificato di luoghi espositivi e siti archeologici di grande valore artistico e storico, nei quali è possibile godere un’offerta culturale diversificata grazie alle collezioni permanenti ospitate e ai numerosi eventi e mostre temporanee. Tra questi una struttura particolare, con una funzione originaria di tutt’altro genere rispetto all’attuale: la Centrale Montemartini, il primo impianto pubblico di produzione di elettricità a Roma, sorto agli inizi del Novecento sulla Via Ostiense, tra i Mercati Generali e la sponda sinistra del Tevere.

Attualmente, in una straordinaria ambientazione di archeologia industriale, la Centrale ospita un’esposizione permanente di capolavori della scultura antica, provenienti dalla collezione dei Musei Capitolini, e preziosi manufatti rinvenuti negli scavi di fine Ottocento e degli anni Trenta del XX secolo. Intitolata alla memoria dell’Assessore ai Servizi Tecnologici del Comune di Roma, Giovanni Montemartini (Montù Beccaria, 1867 - Roma, 1913), la sua storia ha inizio il 1° luglio del 1912 e corre parallela a quella dell’Azienda Elettrica Municipale, l’attuale Acea.

L’area scelta per l’edificazione, vicina al fiume per la disponibilità permanente d’acqua, era fuori della cinta daziale e quindi non soggetta a imposte sul combustibile. Tecnologicamente all’avanguardia con macchinari produttivi modernissimi – motori diesel e turbo-alternatore a vapore forniti dalla ditta Tosi – la Centrale è arrivata a sviluppare una potenza di 16.000 kW, grazie all’aggiunta, nel 1924, di turbine a vapore e, nel 1933, di due grandi motori diesel.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

n. 2

Sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Editoriale

Questioni

Ricerche

Dossier

Laboratorio

Panorama

Biblioteca

Strutture