immagine copertina
2

rivista semestrale
anno I · numero 2
luglio-dicembre 2009

L’insegnamento della storia e della geografia in chiave interculturale

Scritto da Giovanna Cipollari.

La complessità della società globale evidenzia la necessità di nuovi strumenti con cui leggerne i molteplici elementi. Essa impone una ridefinizione delle conoscenze scolastiche e chiama direttamente in causa la questione del canone. Ci insegna che la costruzione di una nuova cittadinanza e di un nuovo umanesimo non è esclusivo appannaggio della pedagogia, ma investe le stesse discipline di insegnamento.

Per questo motivo, la pedagogia interculturale non può ridursi al problema immediato di far fronte ai problemi dell’immigrazione, né riguarda soltanto il tema dell’accoglienza e dell’italiano come Lingua 2, ma pone con forza la questione della trasformazione sia delle discipline, sia del loro insegnamento, e implica la revisione di obiettivi, contenuti e metodi didattici, anche della storia e della geografia. Di questi temi si è dibattuto a Villa Barucchella, Sant’Elpidio (AP), nei giorni 28-29-30 agosto 2008, nell’ambito del secondo Seminario Nazionale sulla revisione dei curricoli in chiave interculturale promosso da CVM (Comunità Volontari per il Mondo), dalle ONG (Organizzazioni Non Governative) italiane in collaborazione con l’ANSAS (ex IRRE Marche) e diversi studiosi, italiani e stranieri.

La revisione dei curricoli: un tema centrale anche a Sud del Mediterraneo. I manuali marocchini, ha spiegato Mostafà Hassani Idrissi (Università di Rabat), riflettono una conoscenza notevolmente stereotipata dell’Europa. Infatti, nel Maghreb, non sembra molto presente la preoccupazione di riscrivere la storia, liberandola da opzioni etnocentriche, dal momento che i riformatori si sono preoccupati più del “come” insegnare che di “cosa” insegnare.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

n. 2

Sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Editoriale

Questioni

Ricerche

Dossier

Laboratorio

Panorama

Biblioteca

Strutture