immagine copertina
3·4

rivista semestrale
anno II · numero 3-4
gennaio-dicembre 2009

La rivoluzione digitale

Scritto da a cura di Alessandro Cavalli.

Quando abbiamo deciso di dedicare i primi tre dossier di questa rivista, il primo alla rivoluzione neolitica, il secondo alla rivoluzione industriale e il terzo alla rivoluzione digitale abbiamo implicitamente fatto l’assunzione che quest’ultima è destinata ad avere un impatto sulle società umane comparabile a quello che hanno avuto le altre due.

Ci siamo cioè trasformati mentalmente negli storici del futuro, immaginando che quando questi studieranno retrospettivamente l’epoca nella quale noi viviamo oggi la valuteranno così densa di cambiamenti da poter applicare tranquillamente ad essa il concetto di “rivoluzione”.

Parte prima La dimensione tecnologica
1 Corrado Bonfanti - Da Babbage a von Neumann: storie di macchine e di idee
2 Ivo De Lotto - L’evoluzione del computer dal «mainframe» al palmare
3 Davide Ancona, Giovanni Lagorio, Elena Zucca - I linguaggi di programmazione
4 Vito Svelto - Le tecnologie dell’estremamente piccolo
5 Raffaele Meo - Oltre il mercato: la vicenda del software libero
6 Mario Marchese - Reti e servizi di telecomunicazioni: passato, presente e futuro
7 Tommaso Detti, Giuseppe Lauricella - Internet: dalle origini al web 2.0

Parte seconda Le implicazioni sulla società
1 Giulio Occhini - La fabbrica e l’ufficio nell’era digitale
2 Giulio Occhini - Il telelavoro oggi
3 Giulio Occhini - La telemedicina
4 Giulio Occhini - La domotica
5 Lorenzo Mosca - L’e-government
6 Nicola Cavalli - Banche dati e biblioteche digitali
7 Nicola Cavalli - Editoria elettronica
8 Marco Gui - Le nuove tecnologie nella scuola
9 Raffaele Meo - L’informatica italiana da Menabrea a Perotto
10 Luigi Dadda - Il futuro della società dell’informazione

n. 3·4

Sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Editoriale

Questioni

Ricerche

Ricerche monografiche

Dossier

La rivoluzione digitale

a cura di Alessandro Cavalli

Quando abbiamo deciso di dedicare i primi tre dossier di questa rivista, il primo alla rivoluzione neolitica, il secondo alla rivoluzione industriale e il terzo alla rivoluzione digitale abbiamo implicitamente fatto l’assunzione che quest’ultima è destinata ad avere un impatto sulle società umane comparabile a quello che hanno avuto le altre due. Ci siamo cioè trasformati mentalmente negli storici del futuro, immaginando che quando questi studieranno retrospettivamente l’epoca nella quale noi viviamo oggi la valuteranno così densa di cambiamenti da poter applicare tranquillamente ad essa il concetto di “rivoluzione”.


Laboratorio

Panorama

Biblioteca

Strutture