immagine copertina
5·6

rivista semestrale
anno III · numero 5-6
gennaio-dicembre 2010

8. Chiese plurali e centralizzazione della riforma

Scritto da Caterina Ciccopiedi.

L’XI secolo è teatro di mutamenti, per quanto riguarda i temi di storia religiosa, raramente recepiti all’interno dei manuali scolastici, e che meritano importanti aggiornamenti storiografici: il passaggio da un mondo di chiese plurali a quello della Chiesa papale, che si impone, lentamente, attraverso la riforma cosiddetta “gregoriana” (da Gregorio VII, il pontefice decisivo per costruire la monarchia papale); la presenza – ora in contrasto, ora in armonia con quella romana – di altre istanze di rinnovamento della Chiesa da parte del mondo vescovile, monastico e laico. La ricostruzione del complesso, non lineare percorso mediante cui si è giunti all’istituzione della Chiesa gerarchizzata romana, quale noi la conosciamo, e la revisione di alcuni termini chiave della storia religiosa consentono di evitare su questo periodo uno sguardo anacronistico, proiettivo della situazione odierna, diffuso nella cultura comune.

Sono ancora molte le rettifiche da apportare alla cultura comune per quanto riguarda i temi di storia religiosa nel Medioevo. L’XI secolo è stato, in particolare, oggetto di importanti revisioni da parte degli storici – di cui si darà brevemente cenno – che stentano, tuttavia, a essere recepite dai manuali scolastici: il passaggio da un mondo di chiese plurali a un modello di Chiesa gerarchica (sopravvissuto poi fino ai nostri giorni); l’esistenza di riforme diverse da quella centralistica romana; la rottura degli schemi generalizzanti che volevano il mondo vescovile filoimperiale (spesso giudicato anche simoniaco) contrapposto all’universo monastico, compattamente schierato a favore del progetto papale; il ridimensionamento della centralità di papa Gregorio VII.

Acquista questo articolo

Per acquistare solo questo articolo, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Casalini nel quale potrai effettuare l'acquisto e scaricare il singolo articolo.

Abbonati alla rivista

Se vuoi abbonarti, o vuoi regalare l'abbonamento alla rivista per un anno, fai clic sul pulsante e sarai reindirizzato sul sito Palumboeditore dove potrai richiedere l'abbonamento.

n. 5·6

Sommario

Di seguito è disponibile l'indice completo del numero diviso per le sezioni tematiche della rivista.
Fai clic su un titolo di sezione per espandere l'indice degli articoli contenuti.

Editoriale

Questioni

Ricerche

Dossier

Laboratorio

Panorama

Biblioteca

Strutture